Topino che scrive la letterina di Natale

 

Come sono stato buono!
(Dario Menicucci)


Dopo il mese di novembre
c'è il lunghissimo dicembre
che finisce, meno male,
con le feste di Natale.

Sono stato un buon bambino
con gli amici e il fratellino
né uno scherzo né un bisticcio
e neppure mai un capriccio.

Sono sempre andato a scuola
senza dire una parola
nonostante il malumore
sopportando il professore.

Qualche volta, con perizia,
ho gettato l'immondizia
ed un' altra, da angioletto,
ho persino fatto il letto.

Non ho mai nascosto al cane
la sua ciotola col pane
e non ho legato affatto
la gran coda del mio gatto.

Sempre baci di mattina
a mio padre ed a mammina
e poi a letto, verso sera,
recitavo una preghiera.

Se ripenso a quanto ho detto
penso d' essere perfetto
un bambino giudizioso
gentilissimo e affettuoso;

di chi sta nel vicinato
di sicuro il più educato
e tra tutti quelli buoni
chi si merita più doni.

 

 

Dario è un mio contatto in Google+ ed un bravissimo poeta di Livorno.

 

Inizio

<< • Home • Su • >>