• << • Home • Su • >> •

Le Poesie di Natale 1


Clicca nella pagina se vuoi vedere la neve - Aggiorna la pagina per fermarla (Internet Explorer)

Ho sognato  (videopoesia)

Ho sognato che il Bambino
venne presso il mio lettino
e mi disse dolcemente:
"Per Natale non vuoi niente?"
Io pensai per prima cosa
a te mamma sì amorosa
a te babbo, buono tanto,
e gli dissi:"Gesù santo,
babbo e mamma benedici,
fa' che sempre sian felici!"

 

Pace di Natale

Di paglia e fieno è la tua culla
e non hai panni e non hai nulla;
per riscaldarti fuoco non hai
eppur sorridi, non piangi mai.
Sorridi al bue, all’asinello
agli agnellini, al pastorello.
Doni alla Madonna il tuo sorriso
ch’è tutto un raggio di paradiso,
e la tua luce ripete al cuore:
“Sono la pace, sono l’amore!”.

 

 

I Re Magi

Tre Re Magi, da lontano,
son venuti piano piano
per veder Gesù Bambino.
Una stella
tra il turchino
li ha guidati
col suo raggio,
li ha guidati
col suo lume.
Gesù dorme
e non ha piume,
non ha fuoco,
non ha fiamma:
ha soltanto
la sua mamma.

 

 

Notte di Natale

Suonate, squillate,
campane beate
del santo Natale!
E’ tutta splendente
di luce divina
la stella d’oriente.
Cammina, cammina,
s’appressano a frotte,
cantando, i pastori.
La gelida notte
è tutta splendori.