fb Il mio Voto: 6

<Recensioni>

• << • Su • >> •

Una donna non dimentica - Copertina

Una donna non dimentica - Romanzo
puntodi Sidney Sheldon
puntoAutore americano - 1917/2007
puntoSperling & Kupfer Editori 1998

 

Leggere questo ammiccante romanzo è come guardare un film che getti sul piatto tutti gli ingredienti della storia per poi descrivere il succedersi degli eventi e dei colpi di scena.

Non mi ero volutamente informata sull'autore e sulla trama del libro perché volevo esprimere un giudizio scevro da ogni preconcetto ma quando, dopo la parola "Fine", ho letto dei trascorsi di sceneggiatore di Sidney Sheldon, ho compreso le origini dell'eccessiva scorrevolezza del suo romanzo.

Il suo stile così veloce, infatti, non lascia al lettore il tempo di riflettere, pur non cedendo alla fretta di concludere gli avvenimenti, se escludiamo il deludente finale fin troppo rapido; a tratti la sua scrittura diventa solo descrittiva, anche se non perde di vista la piacevolezza che la caratterizza e, difficilmente, si sofferma sulla descrizione di futili argomenti.

Si tratta, dunque, di un libro ben scritto, leggero quanto basta, adatto a chi non è facile alla concentrazione, incalzante nella trama e abbastanza credibile.

Ambientato nell'America del giornalismo d'assalto e della corsa alla Casa Bianca, s'incentra sulla figura di una bellissima, quanto intelligente, donna tradita e delusa dall'uomo che avrebbe potuto riempire tutti i suoi giorni, tanto erano fatti l'uno per l'altra. L'ambizione li dividerà e così il desiderio di vendetta inseguito con paziente determinazione.

Non credo proprio che mi diletterò in altre letture dello stesso autore, ma comprendo il motivo del suo enorme successo, in tempi in cui la fretta domina le nostre giornate e dalla quale è molto difficile disintossicarsi.

Dunque, appena la sufficienza per questo scrittore così popolare perché, dopotutto, sapeva scrivere, ma temo non avesse afferrato la complessa struttura di un romanzo ben fatto.

 

© Flory Brown