Sole d'Oriente © Flory Brown

• << • Home • Su • >> •

Non ho mai scordato
di quanto veloce correva
e m’interrogavo
per quanto m'avesse
tenuta ben desta!
Volava...
ed io non giungevo a dormire,
passava nel buio
tra bianche colline
o nell'aria bruciante,
senza mai respirare.
Viaggiava, non so dove andava,
con lui tanti volti
a cercare un paesaggio.
Con gli occhi al soffitto
credevo che un giorno
l'avrei conquistato
fuggendo, per sempre,
le loro crudeli viltà
e dentro il frastuono di quelle rotaie
s’agitava il mio petto,
sconvolto dai raggi impazziti,
veloci messaggi, nervosi sussulti
nell'eco distante d'antiche sconfitte.
Non era il vibrare del ferro
a spezzare la notte,
ma il desio d'un bel sole d'oriente
che mai si levò!

Alba tra le Canne di Bambù

© Flory Brown

 

 

Anno 2008
 

          Sole d'Oriente