Libertà

• << • Home • Su • >> •

Farfalla sulla foglia

 

Libertà
(©Flory Brown)


Dell'adorata libertà
 
ne ho fatto un credo, la mia bandiera,

ed ho voluto possedere

le ore intere, tutte per me.

"State lontani!", così dicevo,

"Mi rallentate, ho un gran da fare."

Ed  ho rinchiuso gl'interi sogni

nel mio castello di fantasia.

Poi fu così che, con il tempo,

le voci urlanti, dentro al silenzio,

mi suggerivano che fare,

cosa creare, per cancellare

con la letizia, il vuoto intorno.

Poi è accaduto che m'assopivo,

sognavo sempre le vostre mani,

che non toccavo,
 
volevo correre un'altra volta

lungo le strade del vecchio mondo,

con un appuntamento,

un plauso, un biasimo, una carezza!

Piano, con il coraggio

di chi è sconfitto, troppo annoiato,

ho visto intorno

se, anche per me, vi fosse un luogo

dove servisse la mia presenza,

dove incontrare le facce nuove,

dove versare la conoscenza

di tanti anni passati a cogliere

tutto il sapere che m'incantava,

che m'ha concesso, materna e pura,

la mia perduta libertà!
 

©Flory Brown
edizione: Febbraio 2009