fb <Curiositą>  <Scuola di Cucina>

CanditiI Canditi

Con la tecnica della "canditura" si ottengono gli ottimi canditi che noi tutti conosciamo e apprezziamo. Vengono preparati con frutta fresca immersa in sciroppo zuccherino, fino a quando ne sarą ben impregnata.

La lavorazione

Per ottenere canditi fatti a regola d'arte, bisogna scegliere frutti non troppo maturi, cuocerli prima in acqua in modo che, successivamente, possa assorbire lo zucchero, quindi immersa nello sciroppo di zucchero che viene diluito con un po' di glucosio.

A pił riprese la frutta viene immersa in diversi sciroppi, mano a mano pił concentrati, sino ad ottenere il prodotto desiderato.

I canditi prodotti industrialmente subiscono, inoltre, trattamenti solforati e sono colorati artificialmente.

I frutti pił utilizzati
  • Ciliegia

  • Cedro

  • Arancia

  • Zucca

Conservazione

Avendo un alto contenuto di zuccheri, i canditi godono di un lungo periodo di conservazione.

La frutta candita confezionata porta la data di scadenza ben stampigliata sulla confezione, mentre quella sfusa viene conservata in recipienti ermetici, ben protetti dalla luce.

Calorie - Kcal

E' intuibile come i canditi siano altamente calorici:

  • 100 gr. di ciliegie candite:              306 Kcal

  • 100 gr. di scorza d'arancia candita: 313 Kcal

  • 100 gr. di cedro candito:               187 Kcal

©Flory Brown

 

Vai