L  1

 

Qui sono presenti diversi oggetti e materiali con i loro problemi di pulizia e lucidatura. Voci più  specifiche sono presenti nelle categorie Macchie e Bucato.

Nota: i consigli da me felicemente sperimentati porteranno l'asterisco accanto al titolo: (*) discreto, (**) buono, (***) ottimo. Quelli non classificati mostreranno questo simbolo (..).

inizio

 

<< | Su | >>


 

Pulizia  -  L1  -

 
 

 

Pulizia-L1

Lenti da vista (***) 

Per la loro pulizia utilizzare un foglio di carta assorbente imbevuto di aceto bianco; asciugare poi con un panno pulito che non lasci pelucchi

Inizio

Pulizia-L1

Laccati  - oggetti e mobili da pulire e lucidare (..)

  • Acqua : non pulire mai con acqua che li renderebbe opachi.

  • Farina e olio: emulsionare farina umida ed olio d'oliva per conservarne la lucentezza.

  • Laccato nero: preparare del tè molto forte e lasciarlo raffreddare: usarlo sugli oggetti laccati di nero, poi asciugare velocemente con panno morbido e pulito.

  • Shampoo neutro: mescolare acqua e shampoo neutro in uno spruzzino per sgrassare i mobili laccati.

Inizio

Pulizia-L1

Lucidatrice da pulire (..)

Per chi ha le spazzole di feltro incrostate di cera: sistemarle fra diversi strati di carta da cucina e passarvi il ferro tiepido; la carta così riscaldata assorbirà velocemente la vecchia cera.

Inizio

Pulizia-L1

Legno scuro - come lucidarlo (..)

L'olio solare, che usiamo in vacanza, da lucentezza al legno scuro

Inizio

Pulizia-L1

Linoleum sempre splendente (..)-(***)

  • Aceto: per lavare e lucidare il linoleum, preparare acqua saponata ed aggiungere l'aceto (mezza tazza ogni mezzo litro d'acqua).

  • Acqua fredda (***): usare sempre e solo acqua fredda perché non diventi opaco.

  • Lucentezza: Il linoleum rimarrà splendente usando della semplice segatura umida.

Inizio

 

Inizio

 

<< | Su | >>